Comprex-LogoArredare casa è sempre piacevole: scegliere i colori e le forme dei mobili, capire quale possa stare meglio e adattarsi ai vari ambienti della casa, cercare di studiare nuove disposizioni generalmente piace a tutti, ma spesso non si ha il tempo per occuparsi di queste cose e la soluzione migliore diventa quella di affidarsi ad una buona azienda di arredamento, che possa proporre arredi già progettati per convivere in armonia.

Una cosa che però spesso si trascura è l’attenzione all’ambiente: spesso infatti le grandi aziende di arredamento non pensano a quanto sia importante questo aspetto e puntano piuttosto al risparmio, non preoccupandosi di utilizzare determinate materie prime piuttosto che altre o di evitare gli imballaggi non riciclabili! Oggi ho deciso di scrivere un articolo proprio su questo argomento, attuale e di primaria importanza al giorno d’oggi: esistono infatti in Italia alcune aziende che si sono impegnate attivamente al fine di ridurre l’impatto ambientale e ci sono riuscite; queste aziende meritano a mio avviso un occhio di riguardo, perché permettono di arredare la propria abitazione con stile senza tuttavia andare ad incidere troppo sull’ambiente.

Una di tali aziende è la Comprex: probabilmente il nome vi dirà qualcosa perché questa realtà ha dovuto affrontare un periodo difficile ma grazie al Comprex concordato in poco tempo ha saputo rialzarsi e oggi è in grado di offrire gli stessi arredi di sempre, di altissima qualità e realizzati da designer dal tratto inconfondibile.

Grazie al progetto Green Heart, la Comprex utilizza esclusivamente pannelli ottenuti da alberi di ripiantumazione e anche gli imballaggi sono totalmente riciclabili e marchiati per destinazione di smaltimento. Si tratta quindi di un’azienda che non solo è in grado di offrire arredi di alta qualità e dal design ricercato, ma che presta molta attenzione anche all’impatto ambientale e raggiunge quindi un livello etico da prendere come esempio!

Se anche voi state arredando casa e non sapete a chi rivolgervi quindi, scordatevi della crisi che ha colpito quest’azienda perché grazie al concordato Comprex ogni problema è stato superato con successo e oggi l’azienda può offrirvi degli standard qualitativi davvero apprezzabili, in linea con le normative e con il buon senso!

Di Grey